25enne trovata in possesso di crack e cocaina. Finisce nel carcere di Pozzuoli

25enne trovata in possesso di crack e cocaina. Finisce nel carcere di Pozzuoli

AVERSA/MADDALONI – In Maddaloni, i Carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Maddaloni, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio  finalizzato alla recrudescenza  dei reati in materia di stupefacenti, hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, MELINTE Nicoleta, cl. 94, del luogo. I militari dell’Arma, a seguito di perquisizione personale e domiciliare hanno rinvenuto e sequestrato 20 involucri  in cellophane,  contenenti numerose dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina e crack per un peso totale  lordo di circa gr. 29 di crack e gr. 48 di cocaina. L’arrestata, è stata associata presso la casa circondariale femminile di Pozzuoli (Na).

In Aversa, i carabinieri della Stazione di Trentola Ducenta  hanno tratto in arrestonella flagranza del reato di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente, DI CHIARA Vincenzo, cl. 91, del posto. I militari dell’Arma, dopo aver sorpreso, fermato e segnalato un soggetto che aveva poco prima acquistato della sostanza stupefacente, all’esito di mirata perquisizione personale e domiciliare, hanno rinvenuto e sequestrato, nella disponibilità del DI CHIARA, complessivi gr.750 di sostanza stupefacente del tipo “hashish”, gr. 50 circa di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, nonché  la somma di euro 30  in banconote di piccolo taglio, ritenuta provento dell’attività illecita, un telefono cellulare e materiale per il confezionamento dello stupefacente. L’arrestato è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

C.S.

Commenta con Facebook