Rissa in strada per futili motivi: i carabinieri fermano quattro ragazzi

Rissa in strada per futili motivi: i carabinieri fermano quattro ragazzi

MADDALONI/SAN CIPRIANO D’AVERSA – In Maddaloni, i Carabinieri del locale Comando Stazione, a seguito di segnalazione pervenuta sul 112, sono intervenuti in via libertà, incrocio via Campolongo, ove era stata segnalata una rissa in atto. Ivi giunti, i militari dell’Arma, con non poche difficoltà sono riusciti a bloccare e trarre in arresto MASTROPIETRO Salvatore cl. 86, MASTROPIETRO Emanuele cl. 93, VINCIGUERRA Rosario, cl. 93, di Maddaloni, nonché VINCIGUERRA Davide cl 90, di Santa Maria a Vico (Ce). Nella circostanza i rissanti, al fine di guadagnare la fuga, hanno opposto una vana resistenza.  Gli arrestati, che non hanno indicato le motivazioni che hanno scatenato la rissa, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni di residenza.

I Carabinieri della Stazione di San Cipriano d’Aversa, in quel centro cittadino, hanno tratto in arresto CARMOSINO Assunta, cl. 57, del posto. La donna, in atto sottoposta agli arresti domiciliari per truffa e sostituzione persona, è stata sorpresa dai militari dell’Arma fuori dalla propria abitazione. L’arrestata è stata nuovamente sottoposta al regime degli arresti domiciliari.

C.S.

Commenta con Facebook