Il calcio a 5 riparte per lo Sport&Vita con scelte importanti: si punterà soprattutto sui giovani | caleno24ore

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Il calcio a 5 riparte per lo Sport&Vita con scelte importanti: si punterà soprattutto sui giovani

VITULAZIO – Sono cominciati già da qualche settimana i lavori per la nuova annata sportiva dello Sport&Vita, giunta ormai all’ottava stagione consecutiva. La grande novità di quest’anno è la rinuncia da parte della società alla prima squadra e alla sua consueta iscrizione al campionato FIGC. Dopo la storica prima salvezza in C2 conquistata sul campo nel play out decisivo, la società ha deciso di sospendere il percorso della sua prima compagine e puntare sui giovani.

Nel corso di questi anni grande è stato l’interessamento dello Sport&Vita verso i suoi ragazzi. Infatti, anche in questa occasione, la cantera sarà la protagonista dei piani societari vitulatini. La lente di ingrandimento stavolta, in sostituzione della prima squadra, sarà puntata sull’under21 FIGC, la classe regina dei campionati giovanili. Questa scelta molto coraggiosa è da elogiare e intanto la società è già al lavoro per permettere ai ragazzi più grandi cresciuti in questi anni al cento sportivo di via Iardino di disputare un campionato a grandissimi livelli, cercando di continuare ad essere un fiore all’occhiello dello sport a Vitulazio.

A guidare la nuova “prima squadra” di giovani saranno l’esperienza e le grandi capacità di mister Mario Cipro, il quale ha già provveduto a puntellare la rosa in questi giorni attraverso uno stage di tre allenamenti. La rosa sarà composta da giocatori classe ‘97-‘98-‘99, in parte dai vitulatini formati nello Sport&Vita e in parte da talentuosi calcettisti dei paesi limitrofi. Per quanto riguarda il resto della scuola futsal le oltre 100 iscrizioni, come negli anni precedenti, confermano l’entusiasmo necessario per vivere al meglio i mesi futuri. Mister Rino Ciccarelli guiderà i Pulcini under10 e i Baby under8; mentre Christian Lagnese si occuperà degli Esordienti under12, dei Giovanissimi under14, degli Allievi e dell’under19. Come al solito ci sono tutti i presupposti per una stagione ricca di risultati sportivi eccellenti sia sul campo sia a livello formativo della persona. Il presidente Domenico D’Addio, Il dirigente Armando Fragnoli e mister Lagnese sono molto fiduciosi e speranzosi date le premesse, ma sono tutti ben consapevoli che bisognerà lavorare molto per perseguire gli obiettivi prefissati.

Giuseppe Carusone

Commenta con Facebook

Condividi i nostri articoli

DeliciousGoogleYahooBloggerMyspaceRSS