Crolla una parte del “Castello” di Pignataro Maggiore: chiesto l’aiuto dell’ex ministro Massimo Bray

Crolla una parte del “Castello” di Pignataro Maggiore: chiesto l’aiuto dell’ex ministro Massimo Bray

PIGNATARO M. – Nei giorni scorsi, a causa dell’incuria e delle condizioni meteorologiche, è crollata una parte del “Castello” di Pignataro Maggiore, una costruzione probabilmente di origine medievale appartenuto a una famiglia nobiliare capuana e sito sulla collina alle spalle del paese. Nonostante il silenzio del Comune (proprietario dell’area demaniale), è cominciata già la catena della solidarietà. Il giornalista Salvatore Minieri, per il tramite dell’ex assessore all’urbanistica del Comune di Pompei, l’architetto Raffaella Forgione, ha inviato l’ex Ministro ai Beni culturali Massimo Bray ad avviare un primo discorso di sensibilizzazione per Pignataro Maggiore. Intanto già circola la parola d’ordine #laculturachevince

Commenta con Facebook