Programma elettorale della lista “Patto per Vitulazio” con Raffaele Russo “Sindaco” | caleno24ore

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Programma elettorale della lista “Patto per Vitulazio” con Raffaele Russo “Sindaco”

VITULAZIO -  Elezioni del 10 giungo 2018 per l’elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale di Vitulazio. Il Programma e l’elenco dei candidati (con foto) della lista n. 4  “Patto per Vitulazio” dell’avvocato Raffaele Russo, candidato alla carica di Sindaco di Vitulazio, è composta dai seguenti aspiranti Consiglieri Comunali: Giovanna Del Monte,   Carmine Di Rubba, Giovanni Russo, Tommaso Scialdone, Maria Laura Venoso, Filomena Di Lello, Francesco Di Gaetano, Salvatore Russo, Michela Cioppa, Arcangelo Ciriello, Giovanni Di Lillo e  Michele Buonocore. (dodici candidati)

PROGRAMMA ELETTORALE DELLA LISTA CIVICA

“Patto per Vitulazio – Raffaele Russo Sindaco”
L’obiettivo principale in caso di vittoria è il CAMBIAMENTO del modo di amministrare, cioè fare finalmente una amministrazione democratica e partecipata dai cittadini.

Questo vuol dire che i cittadini saranno messi a conoscenza delle questioni da affrontare e potranno esprimere le loro idee e proposte anche in pubbliche assemblee e Consigli Comunali aperti quando si tratterà di decidere su importanti questioni di interesse generale, come il bilancio comunale, le tasse comunali, l’uso del territorio e l’ambiente.
Per consentire ai cittadini di avere conoscenza dell’operato dell’Amministrazione sarà innanzi tutto istituito un efficiente canale di comunicazione, riorganizzando e utilizzando al meglio il sito informatico del Comune in modo da rendere chiara, completa e facile la consultazione di tutti gli atti. Inoltre sarà utilizzata l’APP “Comune Smart” che consente una comunicazione bidirezionale potente e flessibile tra i cittadini e l’Amministrazione e mette a disposizione dei cittadini informazioni utili di molti settori della vita sociale.
Si valuterà la possibilità di istituire delle commissioni consultive, su questioni di particolare rilevanza (ambiente, territorio, urbanistica, pubblica amministrazione, ecc…), che saranno chiamate ad esprimere proposte e indicazioni agli organi elettivi.
Gli interventi principali che ci si propone di attuare riguardano i seguenti settori:
Ambiente, ecologia e paesaggio;
Uso del territorio e Piano Urbanistico Comunale;
Istruzione e cultura;
Sport e tempo libero;
Sicurezza e realizzazione di impianto di videosorveglianza;
Realizzazione di un sistema di primo soccorso con ambulanza;
Poliambulatorio (SAUT)
Per quanto riguarda il primo punto, l’Amministrazione si propone di intervenire attivamente con varie iniziative tese a migliorare le condizioni delle matrici ambientali: aria acqua e terra.
Si adotterà un piano triennale di bonifica dell’amianto con idonei incentivi, Saranno monitorati gli scarichi inquinanti ed attuate le infrastrutture necessarie per mettere fine all’inquinamento delle falde acquifere,
Si fermerà il consumo ingiustificato di suolo agricolo e si metterà fine agli sversamenti incontrollati e illeciti di rifiuti anche inquinanti realizzando al più presto possibile una ISOLA ECOLOGICA e predisponendo un maggiore controllo del territorio, a partire dalle strade periferiche e di campagna che in alcuni punti sono prive di rete fognaria.
L’isola ecologica è di primaria importanza in quanto consente di:
Offrire ai cittadini un luogo dove conferire gli ingombranti ed evitare così che il loro sversamento illecito nel territorio crei le brutte ed inquinanti discariche a cielo aperto,
Migliorare progressivamente il riuso, il riciclo e il recupero dei materiali.
L’Amministrazione affronterà con decisione il problema della gestione dei rifiuti per aumentare fortemente la percentuale di raccolta differenziata in ottica “rifiuti zero”, incentivare maggiormente il compostaggio domestico e istituire il compostaggio di comunità, in modo da ridurre al massimo la percentuale di rifiuto indifferenziato e di frazione umida e ridurre così i costi della TARI che gravano sui cittadini. In altri termini si agirà per migliorare il servizio, ridurre i costi e ridurre l’inquinamento.
Per quanto riguarda il paesaggio, si perseguirà l’obiettivo della forestazione della nostra collina oggi così spoglia e deturpata. Il rimboschimento della collina, oltre ad offrire una visione bella del nostro paese, può avere effetti positivi sul clima e sulla qualità dell’aria e favorire lo stesso sviluppo economico della zona.
Uso del territorio e Piano Urbanistico Comunale
Ribadito che sarà evitato ogni consumo inutile di suolo agricolo, il P.U.C. sarà oggetto di ampia consultazione dei cittadini con il coinvolgimento degli urbanisti.
Sarà perseguito l’obiettivo di riqualificare il centro storico, anche con incentivi idonei, riqualificare le zone di espansione ancora carenti di infrastrutture e con scarsità di aree destinate a verde, parcheggi e giardini pubblici. Insomma, un P.U.C. a misura di cittadini e non a misura di speculazione.
L’area industriale sarà dotata di idonee infrastrutture e si favorirà l’insediamento di attività non inquinanti.
In tale contesto sarà affrontato anche il problema, sempre trascurato, della messa in sicurezza dell’area di cava.
Istruzione e cultura
La scuola deve essere sostenuta, valorizzata e supportata nella sua importante funzione educatrice.
Occorre ammodernare e riqualificare le strutture, dotarle di arredi adeguati e degli strumenti informatici e digitali per consentire ai docenti e agli studenti un lavoro più proficuo. Si curerà un miglior funzionamento della mensa scolastica e l’aumento della scuola a tempo pieno.
Massima collaborazione sarà offerta alla realizzazione di progetti che la dirigenza ed il corpo insegnante vorranno adottare, come già fatto in passato, sui temi della legalità e della tutela dell’ambiente.
Nella consapevolezza che la cultura è il più forte fattore di crescita dello sviluppo civile ed economico di un paese, riteniamo di dover destinare idonee risorse economiche per lo sviluppo di ogni settore culturale. Pertanto sarà dato ogni possibile sostegno alla Pro Loco, ai gruppi teatrali, alle associazioni culturali, alle attività musicali e sarà favorito lo sviluppo di un Centro culturale.
Sport e tempo libero
Le attività sportive appassionano molti cittadini, soprattutto giovani, Perciò sarà migliorata la qualità e la gestione delle strutture esistenti, cioè la piscina ed il campo sportivo, si procederà al recupero del campo di basket di via Fermi e dell’area presso Piazza Mercato, oggi abbandonate, e saranno realizzate altre strutture sportive, per il tennis, l’atletica leggera e il podismo.
Miglioramento e implementazione di tutte le strutture sportive esistenti e previsione della realizzazione di un palatenda o pressostruttura. Si provvederà, inoltre, a realizzare un impianto di alimentazione con energia rinnovabile.
Si attuerà un progetto volto alla promozione della musica, in collaborazione con la scuola, coinvolgendo tutti i musicisti locali.

Altre opere importanti e necessarie
Sappiamo che molto c’è da fare per rendere più vivibile il nostro paese, ma non vogliamo fare una lunga e pedissequa elencazione. Riteniamo comunque indispensabile:
migliorare le condizioni delle strade comunali, eliminare le barriere architettoniche ancora esistenti, assumere una forte iniziativa per il miglioramento del trasporto pubblico, migliorare ed ampliare la pubblica illuminazione, con prolungamento da Via Ruggiero fino a Località Agnena, anche utilizzando energia alternativa, riattivare il servizio scuolabus, realizzare un parco giochi per i bambini, attivare la copertura WI FI nelle piazze, infine, risolvere il problema del randagismo, anche eventualmente con la realizzazione di un canile.
Da ultimo e non per ultimo sarà prestata la massima attenzione ai disoccupati e alle famiglie che vivono in condizione di disagio economico, attraverso l’attivazione di strumenti di assistenza e sostegno.

Vitulazio, 11.05.2018 – Il Candidato Sindaco Raffaele Russo

LE FOTO DEI CANDIDATI DELLA LISTA N. 4

  Avvocato RAFFAELE RUSSO – Candidato a Sindaco di Vitulazio con la lista “PATTO PER VITULAZIO” 

 ARCANGELO CIRIELLO – GIOVANNA DEL MONTE 

MICHELE BUONOCORE – MICHELA CIOPPA

FRANCESCO DI GAETANO – FILOMENA DI LELLO

GIOVANNI DI LILLO – TOMMASO SCIALDONE

CARMINE DI RUBBA – GIOVANNI RUSSO

SALVATORE RUSSO – MARIA LAURA VENOSO

Commenta con Facebook

Condividi i nostri articoli

DeliciousGoogleYahooBloggerMyspaceRSS