Una Sigma Aversa coriacea e più forte degli infortuni strappa un punto alla Videx Grottazzolina | caleno24ore

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Una Sigma Aversa coriacea e più forte degli infortuni strappa un punto alla Videx Grottazzolina

GROTTAZZOLINA – La Sigma Aversa torna da Grottazzolina con un mezzo sorriso. La formazione normanna infatti nonostante le assenze per infortunio riesce comunque a conquistare un punto nel big match per i play off contro la Videx Grottazzolina arrendendosi ai marchigiani solamente al tie-break. E’ stata una partita difficilissima per la squadra del presidente Sergio Di Meo: il capitano Libraro è rimasto addirittura a casa per un problema al polpaccio mentre l’opposto Santangelo è stato in dubbio fino a trenta minuti prima della partita. Prestazione maiuscola dei giovani Baldari e Marra (schierato come schiacciatore per dare solidità in ricezione) che hanno lottato per tutto il match cercando di non far rimpiangere Libraro. Adesso per il quarto posto si fa dura, servirà solamente un miracolo. Prossimo appuntamento domenica 14 gennaio a Santa Croce. Si gioca alle 18: sarà l’ultimo treno per la Poule Promozione.

PRIMO SET. Equilibrio fino al 7 pari poi la Videx va avanti grazie ad un break fino al 12-7 con Vecchi. L’ace di Morelli permette ai grottesi di doppiare la Sigma (18-9) ma Vigil Gonzalez prova a lanciare la rimonta (18-13) che però non si completa: invasione normanna e 25-17.

SECONDO SET. La Videx prova subito a scappare (8-5) ma è ancora Vigil a fare la voce grossa con un muro per il pareggio a 8. Gaspari però lancia un altro break di 4 punti (12-8) e Aversa non riesce a trovare la quadra. Sul 21-16 coach Bosco chiama time-out ma non cambia la sostanza: chiude Richards 25-17

TERZO SET. Aversa trova il primo doppio vantaggio (2-4) solamente nel terzo parziale. Morelli tiene a galla i suoi (5-5) ma è sempre l’attaccante di Grottazzolina a regalare il +3 ai normanni con un attacco out (5-8). La Videx non è mai doma e Vecchi impatta a 14. Poi si va punto a punto fino al 19-19. Sale in cattedra Simeonov che lancia il break decisivo (19-22), chiude Baldari 22-25.

QUARTO SET. Aversa vola ed è subito 2-6. La Sigma è in campo con maggiore agonismo e in pochi minuti è già 4-11. Pinelli piazza due aces consecutivi per il +10 (5-15). Aversa non sbaglia più piazzando ancora un altro break per chiudere i conti 12-25.

QUINTO SET. Partenza da film horror per la Sigma nel tie-break: Vecchi in battuta fa male e il tabellone riporta subito 5-1. Al cambio campo la Videx ha ancora tre punti di vantaggio da amministrare (8-5). Aversa non ci sta e prova a rifarsi sotto con Simeonov (11-9) ma i grottesi poi non sbagliano più: Morelli regala 4 match point, Ne viene annullato solo uno, il successivo porta la firma sempre di Morelli che chiude i conti 15-11.

VIDEX GROTTAZZOLINA – SIGMA AVERSA 3-2 (25-17; 25-17; 22-25; 12-25; 15-11)

VIDEX GROTTAZZOLINA: Morelli 20, Brandi, Vecchi 15, De Fabritiis, Pison ne, Cecato 4, Calistri (L1), Romagnoli ne, Richards 24, Gaspari 5, Fiori 4, Salgado ne, Brandi (L2), Minnoni. All. Ortenzi. Ass. Cruciani

SIGMA AVERSA: Pinelli 5, Santangelo 21, Vacchiano /L1), Grassi ne, Vigil Gonzalez 16, Simeonov 12, Catena ne, Montò, Baldari 11, Marra 1, Giacobelli 8. All. Bosco. Ass. Passaro

Commenta con Facebook

Condividi i nostri articoli

DeliciousGoogleYahooBloggerMyspaceRSS

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *