Una rappresentanza dei Cavalieri del S. Sepolcro di Gerusalemme della Sezione Napoli – Terra di Lavoro Campania presenzierà ad Assisi giovedi prossimo 19 ottobre | caleno24ore

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Una rappresentanza dei Cavalieri del S. Sepolcro di Gerusalemme della Sezione Napoli – Terra di Lavoro Campania presenzierà ad Assisi giovedi prossimo 19 ottobre

NAPOLI – Una rappresentanza dei Cavalieri del S.  Sepolcro di Gerusalemme della Sezione Napoli – Terra di Lavoro Campania guidati dal loro Preside l’avv. Raffaele Crisileo presenziera’ ad Assisi, giovedi  prossimo 19 ottobre,  allo straordinario evento della firma dell’accordo di collaborazione tra la Fondazione Giovanni Paolo II per il dialogo, la cooperazione e lo sviluppo stanziale in Betlemme, rappresentata dal suo Presidente S.E.Mons. Luciano

Giovannetti Vescovo Emerito di Fiesole e dal suo Vice Presidente il Rev.mo Padre Ibrahim Faltas della Custodia di Terra Santa in Gerusalemme ( di recente cittadino onorario della Citta’ di Ruviano ) e il Centro Peres per la Pace e la Innovazione rappresentata da Tzvia Walden Peres, figlia del grande statista israeliano Shimon Peres, premio Nobel per la Pace e Cittadino Onorario di Assisi, ad un anno dalla sua scomparsa. La citta’ serafica di San Francesco commemorera’, in un convegno dalla portata internazionale, presso il Palazzo Comunale di Assisi, alla presenza del Sindaco della Citta’ della Pace, la dott. ssa Stefania Proietti,  la vita e l’opera del compianto Presidente dello Stato d’Israele Shimon Peres con l’annuncio della intitolazione in suo onore e a sua memoria di un luogo altamente simbolico. Al tavolo dei relatori insieme al Vescovo E. di Fiesole ed al Rev. mo Padre Ibrahim che sponsorizzano con la loro Fondazione la diffusione dell’ambizioso progetto di pace iillustre personalita’  istituzionali come il Vice Ambasciatore dello Stato d’Israele in Italia S.E. Ofra Farhi, l’Ambasciatore E. d’Italia in Israele S.E. Francesco Maria Talo’, il dott. Stefano Cimicchi, coordinatore dell’accordo di collaborazione ed ex Sindaco di Orvieto e rappresentanti del Centro Peres. La Fondazione San Giovanni Paolo Ii e’ oramai una realta’ di pace e di aiuto in Palestina e sta portando avanti concretamente importanti progetti come la Scuola di lingua italiana a Betlemme, il Centro Polifunzionale di Beit Hanina di Gerusalemme e tante altre iniziative di solidarieta’ a favore degli ultimi che vivono in quelle terre.

C.S.

Commenta con Facebook

Condividi i nostri articoli

DeliciousGoogleYahooBloggerMyspaceRSS

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *