Ex Pozzi e Ilside, questa mattina l’incontro in Prefettura. Chiesto tavolo permanente in Regione | caleno24ore

Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Ex Pozzi e Ilside, questa mattina l’incontro in Prefettura. Chiesto tavolo permanente in Regione

CASERTA – Questa mattina le lotte dell’Agro Caleno e dei cittadini di Bellona/Triflisco si sono sedute in Prefettura tramite un incontro strappato grazie alla mobilitazione popolare del 7 Ottobre.

Questo era un passaggio obbligato per far si che la Prefettura di Caserta facesse da interlocutore per l’apertura di un tavolo permanente in Regione, con l’assessore all’ambiente l’on. Fulvio Bonavitacola, visti i numerosi dinieghi e silenzi dati alle continue richieste da parte delle Comunità. In Prefettura sono state esposte le situazioni ambientali e sanitarie complicate di entrambe le lotte. Il Comitato per l’Agro Caleno ha evidenziato i ritardi e le negligenze delle istituzioni nella risoluzione del problema discarica ex-Pozzi, richiamando l’attenzione sul disastro in atto e sull’inquinamento della falda acquifera. Il Comitato cittadino Bellona/Triflisco “Mai più Ilside” ha fatto presente che a quasi 100 giorni dal rogo dello scorso 11 luglio si sono ancora fumarole attive e posto l’accetto sulla rimozione dei rifiuti combusti all’interno del sito di stoccaggio.

Al termine dell’incontro la Prefettura ha preso l’impegno di farsi promotrice dell’incontro da qui ad una settimana.

Come sempre solo le Comunità difendono le Comunità

Comunicato Stampa del 11 Ottobre 2017

Comitato per l’Agro Caleno.

Commenta con Facebook

Condividi i nostri articoli

DeliciousGoogleYahooBloggerMyspaceRSS

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *