Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Teneva la cocaina tra le crocchette per cani: arrestato 29enne. Stessa sorte per una famiglia dedita allo spaccio. Maxi multa per abusivi alla Reggia di Caserta

CASERTA/MARCIANISE/SESSA A. – I Carabinieri della Stazione di Marcianise (CE), in quel centro, hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso, di Russo Antonio, cl. 1965Cozzolino Lucia, cl. 1965 e R. E., cl.1999, tutti appartenenti allo stesso nucleo familiare e residenti a Marcianise. I militari dell’Arma, nel corso della perquisizione domiciliare hanno rinvenuto nella disponibilità degli arrestati 25 dosi di cocaina, del peso complessivo di gr. 36 e la somma in contanti di euro1795,00, divisa in banconote di vario taglio, ritenute provento dell’attività illecita.

Lo stupefacente ed i contanti erano stati occultati in diversi vani dell’abitazione in uso alla famiglia Russo. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. Russo Antonio è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (CE), Cozzolino Lucia è stata associata presso la casa circondariale femminile di Pozzuoli (NA), mentre la loro figlia è stata sottoposta alla detenzione domiciliare.

Anche nel periodo estivo, grazie all’intensificazione dei servizi di controllo del territorio nei pressi del complesso monumentale della Reggia di Caserta, i Carabinieri della locale Stazione hanno proceduto ad identificare e sanzionare un quarantenne casertano, sorpreso mentre erano intento a vendere abusivamente ai turisti 102  magneti raffiguranti il palazzo vanvitelliano. All’uomo, oltre al sequestro del materiale, è stata contestata una sanzione amministrativa di euro 5.000,00.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sessa Aurunca, in quel centro, hanno proceduto all’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, di Ambrogioni Aristide, cl. 1988, residente a Sessa Aurunca (CE), sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno. Nella circostanza i militari dell’Arma, a seguito perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto e sequestrato, abilmente occultati nel vano cucina, all’interno di un sacchetto contenente crocchette per cani, complessivamente  gr. 5,23 di cocaina. Nel corso della perquisizione i carabinieri hanno altresì sottoposto a sequestro un bilancino di precisione elettronico e la somma contanti di euro 250,00 quale provento dell’attività illecita. Ambrogioni Aristide è stato accompagnato agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

 

Commenta con Facebook

Condividi i nostri articoli

DeliciousGoogleYahooBloggerMyspaceRSS

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *